ITS 2014. La piattaforma internazionale per i talenti

Fashion / Design / Graphics / Photography By Fedrico Poletti
 

 

Si parla spesso di “talenti” e di come sostenerli per non farli emigrare all’estero. In Italia i concorsi e le iniziative dedicate ai giovani designer non sono numerose. Tra i pochi ma buoni contest, è giunto alla tredicesima edizione ITS 2014 - International Talent Support, piattaforma creativa ideata e sviluppata dall’agenzia EVE, che ha sviluppato un solido progetto di scouting su base internazionale, offrendo non solo visibilità ma anche premi opportunità lavorative.

ITS consente inoltre ai finalisti selezionati di presentare il loro lavoro ai più importanti esperti del settore che si ritrovano ogni anno a Trieste in un contesto davvero unico. E poi grazie a Diesel, main partner, Swarovski (sponsor per ITS JEWELRY Award), YKK (main partner di ITS ACCESSORIES) sono offerti sia premi in denaro, sia internship retribuiti nelle aziende.

Ogni edizione è inoltre caratterizzata da un tema su cui riflettere. Per ITS 2014 è “Lucid Dreams”, ovvero prendere coscienza di essere in un sogno ed in quello stesso sogno agire coscientemente. Che si tratti di volare, affrontare le proprie paure, soddisfare le proprie fantasie nascoste, modellare universi o incontrare se stessi, il sogno lucido è un’esperienza intensa e le opere dei finalisti di ITS dovranno rappresentare i più intensi sogni in modo consapevole. Una giuria di esperti e opinion leader è chiamata a valutare i lavori dei quaranta finalisti.
 
A ITS – l’11 e 12 Luglio prossimi vedremo a Trieste in giuria alcune delle personalità più carismatiche del fashion system come Consuelo Castiglioni (Marni), Nick Knight, Nicola Formichetti, Nicholas Kirkwood, Manish Arora, Olivier Saillard, Carla Sozzani e Floriane de Saint Pierre
 
Tra le novità dell’edizione è la nascita di ITS ARTWORK, progetto in collaborazione con Swatch che promuove una nuova area della piattaforma. Ai finalisti di ITS è richiesto di interpretare lo storico brand svizzero, narrando una storia, una visione del mondo Swatch attraverso i loro occhi, declinata liberamente e senza vincoli attraverso materiali, immagini, fotografie, disegni o parole. Il vincitore dello Swatch Award riceverà € 10.000 e avrà l’occasione di lavorare con lo Swatch Creative Lab per una internship retribuita.
Seguite le selezioni dei finalisti e gli aggiornamenti sul sito www.itsweb.org
Per vedere le loro creazioni dal vivo, l'appuntamento è invece al Salone degli Incanti di Trieste. www.itsweb.org.
Social