Giacomo Morelli. Who is on Next? 2013

Fashion / Design / Performance By Federico Poletti
 
Il tuo background
"Mi sono diplomato inizialmente in industrial/interior design e poi in Fashion Design all'Istituto Marangoni di Milano".
 
Come sei approdato alla moda? 
"La mia sensibilità estetica mi ha avvicinato alla moda. A un certo punto è diventata il mio principale interesse".
 
Cos'è per te l'eleganza?
"Un'espressione individuale assolutamente libera".
 
Altre esperienze nella moda?
"Ho collaborato e porto avanti oggi diversi progetti, ma sicuramente è stata importante l'esperienza da Trussardi accanto a Milan Vukmirovic e, successivamente, a Umit Benan nella divisione abbigliamento".
 
Progetti alternativi?
"Stiamo lavorando concretamente ad ampliare la linea accessori con nuove categorie (borse, occhiali, per citarne alcune). Sicuramente il progetto più importante è la linea di abbigliamento che nascerà a breve".

Il tuo metodo di lavoro e di creazione
"Non seguo una metodologia precisa. La mia è una creatività più istintiva".
 
Che icona vorresti vestire? E cosa sceglieresti?
"Uno su tutti Nicholas Jaar e per lui vedrei un mio modello ibrido tra una brogue ed una sneaker per raccontare il suo eclettismo".
 
Che cosa rappresenta Who is on Next? nella tua carriera?
"Un punto di arrivo. E una nuova partenza".
 
Se dovessi descrivere Firenze in tre parole cosa diresti?
"Preziosa, potente, intima".
 
E se dovessi descrivere il tuo stile in tre parole? 
"È sempre una "confessione" complessa: sperimentale, poliedrico e neoclassico".
 
Social