Guest Nation Anne Vest

Fashion / Design Conosciamo i designer della Pitti Guest Nation 2013
 
Dove trae maggiormente le sue ispirazioni un designer danese, oggi?
La Danimarca è conosciuta per la sua apertura mentale, e ciò vale anche per l’ispirazione. Nel mio lavoro, coltivo l’ispirazione più come stimolo all’affinamento che al progresso. Poiché il mondo odierno permette ai nostri tentacoli creativi di spingersi oltre trasformando tendenze isolate in un fenomeno mondiale in un breve lasso di tempo, la moda e lo stile diventano mezzi importanti per la liberazione individuale. Il nostro stato d’animo è una fonte d’ispirazione molto più importante di elementi reali, tangibili. Tuttavia, l’ispirazione può talvolta travolgerti come un fiume in piena: per poter elaborare con successo la mia ispirazione devo incorporarla, in modo da non deviare troppo dal mio amore profondo per il continuo affinamento del mio credo stilistico. 
 
 
Qual è il fil rouge della collezione che presenterà a Pitti Uomo?
Come tutte le altre collezioni, la collezione autunno/inverno 2013-2104 dimostra che Anne Vest è incredibilmente forte quando si tratta di creare capi eleganti che irradiano femminilità e il non plus ultra del lusso.   
 
 

Come si è sviluppata e quali sono gli elementi predominanti?
Gli elementi predominanti di Anne Vest sono la forma e le silhouette. Quindi, le nostre collezioni richiedono un grande lavoro preliminare di drappeggio. Lo stile Anne Vest è privato del superfluo, permettendo al nostro amore per la forma e la qualità di esprimersi. 

 
Moda e arte: come si influenzano reciprocamente oggi?
Ogni designer probabilmente insisterà nel dire che la moda è una forma d’arte. A volte la moda prevale sull’arte e viceversa, che è poi il suo bello. Poiché il nostro guardaroba esprime quello che sentiamo, ed essendo l’arte la strada dei sentimenti, le due cose sono inseparabili e si influenzano l’una con l’altra. 
 
Social