Guest Nation The next Pitti Guest Nation is... TURKEY

 
In collaborazione con ITKIB (Istanbul Textile and Apparel Exporter Associations), la Guest Nation di questa edizione di Pitti Uomo e Pitti W sarà la Turchia, realtà tra le più interessanti della ricerca fashion oggi, uno dei paesi in grado di abbinare alla forte e qualificata struttura industriale, una diffusa cultura di design contemporaneo, soprattutto tra le nuove generazioni. All’interno di una location dedicata alla Fortezza da Basso, la Sala della Scherma, andranno in scena le collezioni di una selezione di designer turchi come: Niyazi Erdoğan, Hatice Gökçe, Emre Erdemoğlu, Zeynep Tosun, Aslı Filinta, Elif Cığızoğlu e Deniz Kaprol con accessori di RUMISU. 
Senza dimenticare gli altri brand provenienti dalla Turchia che partecipano a Pitti Uomo nelle varie sezioni del salone, nomi come LTB, Avva, Hatem Sayki, Kigili e Ramsey.
 
Ecco i profili dei designer le cui collezioni saranno protagoniste alla Sala della Scherma:

Aslı Filinta
Fonda il suo brand a New York nel 2008, dove la designer porta il look orientale della sua Istanbul nella metropoli americana. Creatività, cultura e sperimentazione, per collezioni in cui domina la cultura dell’arte DIY – Do It Yourself.
 
Deniz Kaprol
Formatosi a New York, ha lavorato come designer e brand manager per importanti aziende di moda e nel 2001 ha vinto il premio Best Accessory Designer. Nel 2004 ha fondato il suo brand: gioielli moderni e influenze d’avanguardia. 
 
Elif Cığızoğlu
Dopo aver sviluppato per tre anni le collezioni uomo di Donna Karan, Elif torna in Turchia per lanciare il marchio che porta il suo nome: la prima sfilata risale al febbraio del 2011. Le sue collezioni esaltano la femminilità con un forte focus su forme geometriche e colori audaci. 
 
Emre Erdemoğlu 
Con la collezione “The Glider”, omaggio alla memoria di Otto Lilienthal, eroico pioniere del volo sull’aliante, il designer turco si è aggiudicato il Premio Camera Nazionale della Moda Italiana alla 20esima edizione di Mittelmoda The Fashion Award. Uno stile nel menswear che fa tesoro della lezione del passato e la mixa con nuove applicazioni tecniche.
 
Hatice Gökçe
Il suo atelier di design è nato nel 1998 – stesso anno in cui vince il premio come Best Designer moda uomo in Turchia – e da allora è una delle figure chiave della moda uomo del suo paese. E’ stata la prima designer turco a collaborare con il mondo della moda cinese.
 
Niyazi Erdoğan
Classe 1978, una grande passione per l’architettura e il design, realizza le sue collezioni uomo da tre stagioni e ha partecipato a numerosi concorsi e workshop internazionali.
 
Zeynep Tosun
Nata a Istanbul, formazione all’Istituto Marangoni di Milano, ha lavorato come designer per Philosophy di Alberta Ferretti prima di tornare in Turchia e vincere il terzo posto dell’ITKIB young contest nel 2007. Dopo aver lavorato come assistente per Ece Ege, creatore e designer di Dice Kayek, nel 2008 ha lanciato il suo brand di collezioni di haute couture su misura e ready-to-wear.
 
Social