14 gen 2010

Events Giles Deacon

 
Giles Deacon sarà l’ospite speciale della quinta edizione di Pitti W_Woman Precollection, il salone di Pitti Immagine dedicato alle collezioni donna, a Firenze dal 12 al 15 gennaio 2010 in contemporanea a Pitti Uomo 77. 
Alle ore 20,00 di giovedì 14 gennaio, Giles presenterà la precollezione donna autunno-inverno 2010 con un fashion event in una location d’eccezione: a Sesto Fiorentino, nella sede della Richard Ginori 1735, l’azienda italiana più famosa nel mondo nella manifattura artistica della porcellana.
 
“Giles è uno dei talenti più freschi della moda d’oggi – dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine – è tra i designer che più stanno contribuendo a cambiare la scena della moda femminile, che noi seguiamo con molta attenzione presentando le collezioni in anteprima a Pitti W. Siamo molto curiosi di vedere cosa sta preparando per il nostro evento di gennaio!”.  
 
“È con grande piacere che ho accolto l’invito - afferma Giles Deacon - a partecipare a una manifestazione così prestigiosa e riconosciuta a livello internazionale come quella organizzata da Pitti Immagine, specialmente dopo aver ricevuto il premio ANDAM e aver sfilato per la prima volta a Parigi. Essere l’ospite speciale di Pitti W mi è sembrata una fantastica opportunità per continuare a raggiungere un’ampia platea internazionale”.
 
La collezione di Giles è prodotta e distribuita a livello mondiale dall’azienda mantovana CASTOR srl, e le sue creazioni sono oggi indossate da una lunga lista di celebrities, tra cui Thandie Newton, Kate Moss, Drew Barrymore, Kylie Minogue, Lily Allen e Daphne Guinness.
 
“Ha un talento immenso, che seguo con ammirazione fin dalla prima collezione: sono molto contenta che Pitti abbia scelto Giles. Da vero inglese è assolutamente libero, ha un approccio unchained al fare moda, non ha paura e continua per la sua strada con forza e disciplina, forgiata dall’esperienza cosi ricca e diversa che si è fatto lavorando come “mercenario” talentuosissimo per tanti marchi famosi. Sa essere stravagante, spiritoso, capriccioso, e al tempo stesso divertente e colorato. Ha un approccio al design favoloso e una conoscenza perfetta del cutting: sa cosa fare e come farlo, ed è un gran lavoratore. E poi è anche un bravo illustratore, un vero graphist!”. 
Maria Ter Markarian, Pitti Immagine fashion consultant
Social