17 giu 2014

Events Samuji

Fashion
 

 

Cosa ti aspetti da questa esperienza a Pitti Uomo e a The Latest Fashion Buzz?

Siamo davvero entusiasti di partecipare a Pitti Uomo! La nostra linea Uomo è stata lanciata soltanto l’anno scorso e non vediamo l’ora di presentare la collezione alla stampa e agli acquirenti di tutto il mondo.
 
Quali sono i tuoi progetti per il futuro? 
Il mio obiettivo è portare Samuji verso nuove frontiere design. Fin dall’inizio, il nostro è stato uno studio creativo trasversale e ha riunito talenti diversi, perciò sono davvero felice di vedere che il collettivo cresce e che la nostra collezione si amplia ulteriormente.
 
Da dove deve iniziare uno stilista per dare stile agli uomini e alle donne, senza dover rinunciare alla propria identità?
I miei punti di partenza sono due. All’inizio di Samuji, ho intervistato alcuni miei amici e individuato grazie a loro il guardaroba perfetto: quali sono i capi essenziali senza tempo di cui ogni uomo e ogni donna ha bisogno, quelli che apprezziamo di più e continuiamo a indossare di stagione in stagione. Abbiamo creato le collezioni Samuji partendo da questa idea di base. Il secondo punto di partenza nel mio processo creativo sono stati i tessuti. A ogni stagione sperimento nuovi materiali, cercando di trovare nuovi stili e comunciare nuove sensazioni. 
 
Quando è cominciata la tua passione per la moda e il design?
Quando ero molto piccolo a Muurame, un piccolo paese al centro della Finlandia, dove sono cresciuto. La madre del mio vicino di casa, e mio amico, era una stilista e ha esercitato una grande influenza su di me: leggevo e rileggevo la sua pila di vecchi numeri di Vogue.
 
Quali sono i capi fondamentali, quelli che non possono mai mancare nella tua collezione?
Le camicie di cotone a stampa e i blazer in lino. 
 
Chi è la tua icona della moda?
Le "icone" della moda sono quelle della nostra vita quotidiana, quelle che incontri per la strada o che ritrovi negli amici. Proprio ieri sono rimasto molto colpito da questa coppia che ho visto a Brooklyn. Entrambi avevano uno stile magnifico, decisamente unico, eppure del tutto sobrio.
Cerco la mia ispirazione anche nel passato: vecchi film, vecchie fotografie, costumi storici e tradizionali. Molte delle mie collezioni sono state create prendendo spunto da un momento storico specifico.
Social