19 giu 2002

Events Intermission 1 Hedi Slimane

Performance
 

19 giugno - 14 luglio 2002

Intermission 1 Hedi Slimane è un progetto composto da un’installazione alla Stazione Leopolda di Firenze e da un libro.

Hedi Slimane, 34 anni, direttore creativo di Dior Homme, responsabile per tutte le collezioni e l’immagine globale, è oggi uno dei più influenti stilisti di moda nel mondo, amato dai critici e ammirato dai colleghi. Nell’arco di soli due anni ha trasformato la visione della celebre e potente maison francese in un’icona della contemporaneità. Slimane ha creato un nuovo stile e una nuova identità maschile dando alla moda una dimensione concettuale.

L’installazione Intermission 1 è una delle più complesse e impegnative produzioni realizzate in questi anni da Pitti Immagine. Quattromila metri quadri della Leopolda, suddivisi perfettamente a metà tra le due navate, ospitano la reinterpretazione - o per meglio dire: la ricostruzione - della Galerie des Glaces della reggia di Versailles e del giardino labirinto situato a lato della galleria. 
Nella navata destra 34 giganteschi monoliti di acciaio specchiante si oppongono con la loro monumentalità allo spazio misterioso, nella navata sinistra, del labirinto nero da cui esce la luce di 400 neon. L’intero spazio si riempie del suono modulare creato da trenta ventilatori che calano dall’alto.

Il libro, sempre prodotto da Pitti Immagine e pubblicato da Edizioni Charta, non è il catalogo della mostra e segue invece una ricerca parallela e autonoma, centrata anch’essa sulle idee di filtro, trasparenza, rifrazione - temi costanti della filosofia creativa di Slimane.

Intermission 1 non è un evento di moda - ripete Hedi Slimane - e io non sono un artista. E allora, come suggerisce Francesco Bonami nell’introduzione al libro, si deve pensare al libro e all’architettura come a uno spazio fra arte e moda, fra due stati mentali in conflitto, fra due mondi - l’espressione visuale e architettonica di un processo di ricerca. 
Addirittura Slimane preferisce pensare alla ricostruzione della Galleria degli Specchi dentro alla Leopolda come a un’architettura dello spazio pubblico, come a un allestimento che risulti totalmente organico al luogo in cui è realizzata. Evidente infine è la sua volontà di esprimere l’essere francese, tra sogno e razionalità.

Pitti Immagine presenta Intermission 1 Hedi Slimane come parte del suo continuo impegno di esplorazione della ricerca più stimolante nel campo delle discipline estetiche e artistiche. L’opera risponde all’obiettivo di rappresentare la convergenza di differenti linguaggi creativi nella cultura contemporanea. 

Social