Art and fashion talk A Therapeutical Fashion Act

Fashion / Music / Photography / Performance A project by 10A - Suspender Trousers Company
 
In occasione della menzione speciale attribuita dalla giuria di “Who is on next? 2011”, 10A - Suspender Trousers Company, presenta :“A Therapeutical Fashion Act”, un progetto multidisciplinare sperimentale che unisce musica, moda, video e design.
 
A dimostrazione del suo approccio internazionale e del crossover delle influenze, 10A si esprime attraverso una pluralità di linguaggi che servono a rafforzare i valori della collezione a cavallo tra classico e contemporaneo, tra la manualità della sartoria e la ricerca tecnologica. La collezione ha come riferimento gli anni ’10 e ’30 ed omaggia icone come Gene Kelly e Fred Astaire trasformando però capi classici con tagli funzionali e rivisitandoli con dettagli contemporanei.
 
Compendio della collezione e suo alter ego negli accessori sono le calze Marcoliani, che permettono di allargare il ventaglio dall’anima più classica e seria grazie ai dettagli sartoriali, al new dandy grazie alle ardite asimmetrie che creano dei blocchi di colori come fossero tele decostruttiviste.
 
10A, con la performance “A Therapeutical Fashion Act” interpretata da Musicamorfosi, usa la metafora della musica per raccontare la propria dualità: da una parte la tradizione, simboleggiata dalla presenza di un corpo musicale di estrazione "bandistica" (da sempre legato all’immaginario territoriale del nostro paese), dall’altra la diversità e la contemporaneità, incarnata dalla ricerca musicale e dalla curiosità artistica che Giovanni Falzone e Arsene Duevi mettono nel reinterpretare un classico della canzone popolare italiana come “Bella ciao” e nell’abbinarlo a “Nowiwo mitsio”, un inno africano contemporaneo.
 
Social