Art and fashion talk Worklife

Fashion by Andrea Incontri
 

E' la collezione SS13 di Andrea Incontri appena presentata durante la settimana della moda maschile a Milano.  Il tema di riferimento è immediato, la quotidianità del lavoro, l’abito diventa divisa contemporanea per affrontare la propria identità professionale. La provenienza culturale di Andrea legata agli studi di Architettura si riconosce nella progettualità di far coesistere il design con tutto ciò che è hand-made e artigianale. I volumi degli abiti sono assoluti,disegnano le forme del corpo in modo rilassato.  I tessuti hanno un’anima sartoriale e le texture sono elaborate, tele di canvas e cotone, lini dalle fibre setacciate, jersey morbido e maglieria iper-leggera, fibre intessute a mano come la paglia. I pellami degli accessori vanno dal vitello lucido al bufalo naturale mat, dal canvas cerato water-resistant alle superfici high-tech, laminate e metalliche, con increspature craquelé.

Le cromie sono bilanciate - off white, cachi, sabbia ed ecru sono le basi studiate nel dettaglio, si svelano poi tocchi intensi di bordeaux, blu navy, verde militare, verde-ottanio e argento, aprendosi a righe regimental dall’effetto ottico, color block segnaletici e stampe iper-sofisticate. I capi iconici sono sicuramente i blazer dalla costruzione sartoriale con volumi corti e squadrati, come le vecchie giacche da marinaio; i boxer ispirati all’underwear tradizionale diventano i nuovi bermuda, accanto ai confortevoli pijiama pants. Ai piedi stringate con suola carrarmato, boots alla caviglia e sandali francescani.
Ogni capo è definito in sé e al tempo stesso complementare agli altri, in una visione d’insieme ricca di pezzi unici, che esistono da sempre. L’immagine è completata da una serie di accessori destinati a durare nel tempo, come le borse che si ammorbidiscono sul corpo. Il punto forte della collezione? Sicuramente aver costruito una forte versatilità informale per il workman contemporaneo.
 
Social