Project room Myownbooks By Erik Bjerkesjo

Fashion / Music / Design / Graphics Telling with books A personal journey into the libraries of the creative
Abbiamo chiesto a Erïk Bjerkesjö – giovane fashion designer svedese, vincitore dell’ultima edizione diWho is on Next - di scattare alcune foto alla sua biblioteca personale e di rispondere a qualche domanda.
 
 
I tuoi libri preferiti?
Amo e colleziono i libri della Penguin e A magazine (anche se non è un libro).
 
Qual è il primo libro che hai letto e amato? 
Il Giovane Holden di J.D. Salinger, non ricordo con precisione quando l’ho letto la prima volta, avrò avuto tra i 12 e i 13 anni circa, ma lo amo ancora oggi e lo leggo anche più di una volta all’anno.
 
Ci sono dei libri che ti stanno in qualche modo ispirando? 
Il vecchio e il mare di Hemingway e Il grande Gatsby di Scott Fitzgerald.  Mi hanno subito colpito e commosso le parole di questi libri, e tuttora lo fanno. Mi piace anche leggere di esistenzialismo, se lo consideriamo come quella filosofia che insiste sulla ricerca individuale del senso. Leggo anche riviste e libri sui designer, per esempio il libro di Hussein Chalayan l’ho trovato incredibile.
 
Sei favorevole ai libri digitali o sei ancora legato a quelli tradizionali?
Probabilmente sono più per quelli tradizionali, mi piace la sensazione di tenere un buon libro in mano. I libri digitali li uso se mi dimentico di prendere i miei libri quando sono in viaggio.
 
By Fulvio Ravagnani

ENTER THE EXHIBITION